giovedì 25 febbraio 2010

L'eco del gusto: l'ho letto, è bellissimo

Pubblicato da Bloggy73 a 09:49 0 commenti

Per la rubrica La parola ai lettori pubblichiamo un altro commento giunto in redazione da parte di un lettore di Sampieri, in provincia di Ragusa. Lo staff di questo BLOG ringrazia tutti i lettori che vorranno condividere le emozioni che avranno provato dopo aver letto L'eco del gusto, il bel romanzo di Emanuele Lombardo.

Il lettore in questione, lui stesso ne fa cenno nel testo del proprio commento, è un operatore della gastronomia siciliana di alta qualità. Ci fa piacere, dunque, in questa sede, anticipare che dalla conoscenza maturata con questa persona e con la sua splendida azienda, nascerà sicuramente l'occasione per realizzare un nuovo importante evento gastronomico dedicato alla Sicilia.

Ho letto questo bel romanzo. E' davvero bellissimo. Mi piace il modo in cui il libro dipinge la Sicilia attraverso i sapori e i profumi. Questo è un argomento a cui sono particolarmente sensibile per via del lavoro che faccio.

Complimenti davvero.

E. R. Sampieri (RG)

L'eco del gusto: bianco come la ricotta, il torrone, il biancomangiare, la pasta di mandorla, la panna, le granite, la crema...

Pubblicato da Bloggy73 a 09:36 0 commenti

Lo staff del BLOG de L'eco del gusto è lieto di pubblicare un altro commento che è appena giunto in redazione da parte di un altro lettore entusiasta del bel romanzo di Emanuele Lombardo.
Questo commento ci arriva da Milano, da parte di un lettore che ha acquistato L'eco del gusto dopo aver letto notizie sul romanzo e sugli eventi gastronomici ad esso collegati proprio su questo BLOG.

Caro Emanuele,

questo bel romanzo è delizioso ed innocente. Delizioso nel senso di squisito in quanto è come se si mangiasse un piatto buono, un cibo amorevole, preparato con passione da qualcuno che ci vuole bene.

Innocente perchè non ha secondi fini, cattiverie, è puro come l'anima del protagonista e delle altre persone che gli ruotano intorno.

Se dovessi paragonarlo ad un colore, questo libro sarebbe sicuramente bianco. Bianco come la ricotta che Concetta serve a Jean. Bianco infondo come denominatore comune di molti cibi siciliani come il torrone, il biancomangiare, la pasta di mandorla, tutti i dolci con ricotta e panna. Le granite, la crema.....

Di contro, fa da sfondo a tutto questo bianco il colore marrone scuro della cioccolata belga ed il suo profumo che non è scuro anche quello?

In questo libro non esiste il trascorrere del tempo! Nella vita del protagonista passano gli anni ma è come se lui li scavalcasse sempre.

Tutto è immobile ed immutabile sotto il grandissimo coro delle tradizioni culinarie della Sicilia che vincono su tutto, le lontananze, i ricordi, le vite non vissute, il futuro dei protagonisti.

E' come se in questa terra circondata dal mare e per questo lasciata a se stessa perchè lontana dal mondo fossero gli alimenti a governare gli individui perchè assumendoli vi entrano dentro fin nel profondo, amalgamandosi in un impasto carnale fino al dolore più acuto, che nasconde sotto un dolce velo di farina (bianco anche questo) il colore rosso intenso del sangue.

Il tuo romanzo mi ha fatto tornare la voglia di assaggiare tante cose buone della nostra isola e di intraprendere un bel viaggio in moto che ti assicuro, prima o poi, farò sicuramente!


M. M. - Milano

lunedì 22 febbraio 2010

L'eco del gusto sarà un tour ciclistico-gastronomico per la Sicilia

Pubblicato da Bloggy73 a 15:25 1 commenti
Lo Staff de L'eco del gusto è lieto di annunciare che dal sodalizio con Ciclo Free, uno dei più importanti operatori di cicloturismo e di noleggio biciclette in Sicilia sta per nascere un frutto prezioso: L'eco del gusto diventerà presto un tour ciclistico e gastronomico che porterà i turisti di tutto il mondo in giro per la Sicilia, ad assaporare i gusti, i profumi e le tradizioni del mondo rurale siciliano.
Al turismo in bicicletta, infatti, saranno combinati eventi gastronomici incorniciati dalla trama del bel romanzo di Emanuele Lombardo.
Presto, dunque, sarà possibile noleggiare una bicicletta per girare la Sicilia ed esplorare non soltanto i suoi splendidi paesaggi, ma anche il carattere generoso e accogliente della sua gente.
Come scrive Marco Ascione, in un articolo comparso sul Resto del Carlino, nel quale parla della sua avventura in Sicilia a cavallo delle biciclette noleggiate da Ciclo Free: "QUESTO VIAGGIO NON E' ROBA DA CULTORI DELLO SPINNING FINE A SE' STESSO. Qui si tratta di un tuffo fra sapori e natura. E la forma fisica è un mezzo, non un fine".

Quando questo progetto sarà diventato realtà saremo lieti di darne ampio risalto sia su questo BLOG sia sul portale de L'eco del gusto.

lunedì 15 febbraio 2010

L'eco del gusto e Ciclo Free

Pubblicato da L' Eco del gusto a 19:02 2 commenti


Raggiunta un'importante partnership tra "L'eco del gusto", il bel romanzo di Emanuele Lombardo, e Ciclo Free, importante operatore di cicloturismo e di noleggio biciclette in Sicilia
"Un viaggio in Sicilia è un'esperienza da godere con tutti i sensi, immersi in un contesto meraviglioso, fra paesaggi mozzafiato, arte, storia e sapori mediterranei." afferma Giuseppe Montalto responsabile di Ciclo Free ed aggiunge "E' in questa atmosfera, piena di fascino, che Ciclofree vi invita a vivere un'indimenticabile vacanza in bicicletta."

"L'eco del gusto è molto più che un bel romanzo ambientato nella Sicilia degli anni della seconda guerra mondiale. L'eco del gusto è un progetto di promozione del territorio e della dignità dell'Uomo attraverso la riscoperta dei valori del mondo rurale." afferma Emanuele Lombardo

Per conoscere meglio Ciclo Free visitate il sito http://www.ciclofree.it/

martedì 2 febbraio 2010

L'eco del gusto: a Buccheri la decima edizione degli eventi gastronomici organizzati in Sicilia per promuovere la gastronomia tipica

Pubblicato da L' Eco del gusto a 08:46 0 commenti


Il paese di Buccheri - Sede della decima edizione degli eventi gastronomici in Sicilia organizzati da L'eco del gusto

Giunge alla decima edizione l'originale serie di eventi gastronomici organizzati in Sicilia dallo staff de L'eco del gusto.

In collaborazione con Natura Sicula, e grazie alla perfetta organizzazione di Pino Cultrera, domenica 31 gennaio 2010 il Teatro in tavola della gastronomia siciliana è andato in scena sulla tavola rustica e affascinante del ristorante La Pineta, di Buccheri (SR). Il contesto paesaggistico dei montiIblei ha fornito una cornice spettacolare e romantica all'evento. Al termine del pranzo, una passeggiata tra le viuzze del grazioso paese ha aggiunto ulteriore charme alla già indimenticabile atmosfera dell'evento.

La lettura di brevi brani de L'eco del gusto, il bel romanzo di Emanuele Lombardo ambientato in Sicilia negli anni della seconda guerra mondiale, si è alternata con armonia alla degustazione dei piatti rustici, dai sapori generosi, della cucina tipica di Buccheri. Di seguito il menu degustato nel corso dell'evento:

Antipasto: cudduruni con ricotta calda (clicca qui per la descrizione del cudduruni di Buccheri);

Primo: maltagliati (pasta di grano duro fatta in casa) con le lenticchie;

Secondo: misto di carne in brodo di verdure di stagione;

Contorno: Amareddi con alivi niuri.

Dessert: Funciddi (pasticceria fatta in casa a base di mandorle, noci, nocciole, miele, zucchero, scorza d'arancia, scorza di mandarino, liquore).

Le note sussurrate dai profumi della campagna iblea hanno fatto da sfondo al racconto della storia di Jean de Longville e del suo viaggio avventuroso fra i sapori siciliani.

Cudduruni - Ricetta tipica presentata durante l'evento gastronomico di Buccheri
Cudduruni di Buccheri
Spezzatino misto di carne in brodo di verdure di stagione - Evento gastronomico a Buccheri
Spezzatino misto di carne in brodo di verdure di stagione
Amareddi con olive nere

Amareddi con olive nere

Funciddi - pasticceria tipica fatta in casa - Il nome deriva dalla tipica forma a fungo: funciddu

Funciddi

Maltagliati con le lenticchie - piatto tipico presentato all'evento gastronomico che si è tenuto a Buccheri
Maltagliati con le lenticchie

Cudduruni con ricotta calda
Cudduruni con ricotta calda

L'eco del gusto, il bel romanzo ambientato in Sicilia sposa i sapori rustici della cucina tipica di Buccheri (Siracusa - Sicilia).

Di seguito la galleria fotografica sull'evento:



Crea le tue foto ed immagini come Slideshow per eBay, Netlog, MySpace, Facebook o la tua Homepage!Mostrare tutte le immagini di questo Slideshow

Powered by Blogger