sabato 31 ottobre 2009

Pubblicato da Bloggy73 a 15:17 0 commenti
Pubblichiamo un nuovo commento inviato al sito www.ecodelgusto.com da una lettrice di Saronno (VA). Buona lettura.

Da www.ecodelgusto.com > il romanzo > il giudizio dei lettori

L'eco del gusto: ho ritrovato sapori e profumi cari!

Finalmemente sono riuscita a finire di leggere il tuo bel libro... è un romanzo meraviglioso! Mi ha fatto sorridere piu' volte. Abitando da così tanto tempo lontano dalla Sicilia ho perso un po' il ricordo di certi piccoli sapori, ma leggendo L'eco del gusto ho rivissuto e riassaporato certe usanze sicule... ho quasi sentito il sapore in bocca delle impanate con le aiiti. Non le mangio da non so quanto tempo. Inoltre, come gia' ti avevo scritto prima di leggere il libro, trovo che la copertina racchiuda eleganza e delicatezza.
Spero che tu ne scriva degli altri.
A presto.
L. M. - Saronno (VA)

giovedì 29 ottobre 2009

La poesia di Salvo Figura su www.ecodelgusto.com

Pubblicato da Bloggy73 a 00:20 0 commenti
Lo staff del portale de L'eco del gusto il bel romanzo di Emanuele Lombardo ambientato in Sicilia è lieto di annunciare la pubblicazione di uno spazio dedicato alla poesia sensibile e appassionata di Salvo Figura, scrittore siracusano.

Oggi è stata pubblicata la presentazione del suo bel libro: Canti del cuore.

Per leggerla visitate ecodelgusto.com > Sicilia e cultura > Poesia > Salvatore Figura

Nei giorni a seguire, una per una, saranno pubblicate per esteso tutte le poesie di questa splendida raccolta.

A Salvo figura vanno tutti i nostri complimenti ed i nostri migliori auguri per le ispirazioni future.
Lo staff de l'eco del gusto

mercoledì 28 ottobre 2009

L'eco del gusto: un libro che mi è piaciuto moltissimo

Pubblicato da Bloggy73 a 10:16 0 commenti

Pubblichiamo un commento che è appena giunto allo staff de L'eco del gusto, da parte di una lettrice di Catania.

Caro Emanuele, ho da poco letto il tuo bel romanzo L'eco del gusto. E' un libro che mi è piaciuto moltissimissimo. L'ho trovato davvero originale sia nella trama sia nei contenuti. E' anche molto suggestivo, davvero, te lo dico di cuore. Belli i dialoghi, belle le scene... tutto, tutto bello, mi è piaciuto moltissimo!

M. P. - Catania - Sicilia

martedì 27 ottobre 2009

L'eco del gusto sulla home page di Libero.it

Pubblicato da Bloggy73 a 09:59 0 commenti
Anche oggi, 27 ottobre 2009, alle ore 8:30 del mattino, lo staff de L'eco del gusto ha avuto la piacevole sorpresa di trovare su www.libero.it un ampio spazio pubblicitario interamente dedicato a questo bel libro di Emanuele Lombardo ambientato in Sicilia.

Rispetto all'occasione precedente, quella dell'8 ottobre 2009, oggi c'è una novità rilevante.

Giorno 8 ottobre L'eco del gusto era reclamizzato su un banner interno, visibile solo a chi accedesse alla propria posta elettronica. Questa mattina, invece, la copertina de L'eco del gusto e il relativo link alla pagina degli ordini erano presenti addirittura sulla Home page del portale.

Ribadiamo, come abbiamo fatto in passato, che né l'autore né l'editore del romanzo hanno effettuato l'esoso investimento per acquistare lo spazio pubblicitario su questo portale così importante a livello nazionale.

Chi ha selezionato L'eco del gusto fra le migliaia di titoli a sua disposizione (assieme ad altri tre romanzi) è Libreriauniversitaria.it.

Questo gesto, da parte di un operatore così qualificato del mondo dell'editoria, ci onora e ci incoraggia ad andare avanti. E' infatti la dimostrazione oggettiva del fatto che il progetto de L'eco del gusto piace ed è capace di interessare partner di ambiti molto diversi: imprenditori dell'editoria, operatori del turismo territoriale, produttori di specialità gastronomiche di alta qualità, associazioni culturali, pubblica amministrazione, artisti del teatro e molti altri ancora.

Un grazie di cuore a tutti coloro che si riconoscono nei valori di questo bel libro da leggere tutto d'un fiato e che, con il loro contributo, ci aiutano a diffondere un messaggio di solidarietà, di pace e d'amore per la vita.

Grazie.

Lo staff de L'eco del gusto


lunedì 26 ottobre 2009

L'eco del gusto e la LILT ancora insieme a Canicattini

Pubblicato da Bloggy73 a 23:42 0 commenti
Il sodalizio di solidarietà e di cultura tra la LILT, Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, sezione di Siracusa, e lo staff de L'eco del gusto, il bel libro di Emanuele Lombardo che promuove la Sicilia attraverso la "voce" dei suoi prodotti gastronomici rurali, continua e cresce.

Oggi, presso la sede canicattinese della LILT, sezione di Siracusa, si è svolta una riunione per pianificare le nuove iniziative di co-promozione delle attività di prevenzione e di diffusione dei valori della cultura rurale siciliana.

L'eco del gusto, infatti, è un romanzo che invita a riscoprire nel gusto semplice e ricco dei tesori gastronomici rurali, l'essenza e l'essenzialità della vita.

E' solo ascoltando L'eco del gusto che affiora da questi ingredienti così poveri e al tempo stesso così sorprendenti che l'Uomo può riscoprire se stesso, al di là delle convenzioni e delle maschere che la società gli impone. Un Uomo in equilibrio con la Natura che lo ospita, senza violenze, senza sfruttamenti intensivi mirati solo al guadagno. La promozione di un'Uomità che sappia ascoltare, se stessa, il prossimo e la vita. Questi sono alcuni dei valori che accomunano il progetto della LILT e quello de L'eco del gusto.

Non soltanto un bel libro da leggere tutto d'un fiato, dunque, ma uno strumento di promozione della dignità dell'Uomo, assieme a partners entusiasti e qualificati come la LILT.

L'eco del gusto: commuoversi con un bel libro.

Pubblicato da Bloggy73 a 08:22 0 commenti

Torna sul blog de L'eco del gusto la rubrica dedicata a pubblicare i commenti espressi dai lettori di questo bel romanzo ambientato in Sicilia e dedicato a raccontare i valori più nobili del'Umanità attraverso la voce sincera e rustica della civiltà contadina.

Da www.ecodelgusto.com > il romanzo > il giudizio dei lettori

L'eco del gusto: commuoversi con un bel libro

Abbiamo finito di leggere L'eco del gusto... tutto d'un fiato! Stupendo, commovente, emozionante, delicato. Bravissimo! Davvero un buon libro, complimenti.

M.C. Arzignano (Vicenza)

domenica 25 ottobre 2009

L'eco del gusto - dalle pagine del romanzo al palcoscenico

Pubblicato da Bloggy73 a 15:12 0 commenti

Solo una veloce anticipazione a beneficio di tutti i frequentatori del nostro blog dedicato a L'eco del gusto, il bel romanzo di Emanuele Lombardo che racconta la Sicilia attraverso i tesori della sua gastronomia: presto l'avvincente trama di questo libro sarà trasposta in teatro.
Al momento non possiamo dare dettagli sui tempi e sui partners di questa iniziativa, ma il processo è partito!

La trama appassionata e romantica di questo bel libro è riuscita a coinvolgere emotivamente il regista di una compagnia teatrale siciliana che ha così sposato il progetto.

Ci auguriamo che anche questo passo possa contribuire a diffondere il messaggio di amore per la vita e di rispetto per i valori della società rurale che L'eco del gusto, in quanto movimento culturale vuole lanciare all'Umanità.

In bocca al lupo, dunque!

venerdì 23 ottobre 2009

L'eco del gusto: che libro emozionante!

Pubblicato da Bloggy73 a 12:24 0 commenti
Abbiamo il piacere di pubblicare su ecodelgusto.blogspot un altro commento lasciato da una lettrice sul sito ufficiale di questo bel romanzo ambientato in Sicilia: www.ecodelgusto.com

Stavolta si tratta di una lettrice straniera, austriaca, che ha trascorso le sue vacanze in Sicilia e che qui ha conosciuto Emanuele Lombardo, l'autore del libro.
Di seguito la sua recensione appassionata che ci fa piacere condividere con tutti i frequentatori di questo blog.

Che libro emozionante!


Gentile Emanuele Lombardo,
il Suo libro è bellissimo. Durante il mio viaggio di ritorno in Austria l'ho letto interamente e d'un fiato. Mi ha colpita tanto, dandomi tante di quelle emozioni forti che provo quando vengo in Sicilia. E' una storia emozionante e piena di amore. Bellissimo. Complimenti! Sono davvero molto felice di avere avuto l'occasione di incontrarLa personalmente e di leggere il Suo libro. Le auguro tante belle cose e tante nuove ispirazioni per un altro libro che scriverà sicuramente nei prossimi anni.

H. P. - Innsbruck - Austria

mercoledì 21 ottobre 2009

L'eco del gusto - poesia di un dedica sul romanzo

Pubblicato da Bloggy73 a 09:02 0 commenti
Con questo post la redazione del blog de L'eco del gusto, il romanzo di Emanuele Lombardo dedicato alla Sicilia, inaugura una nuova rubrica: poesia di una dedica sul romanzo.

Tutti coloro che avendo letto questo bel romanzo ne abbiano apprezzato la piacevole atmosfera, sono qui invitati a esprimere con la loro personale vena poetica la dedica che apporrebbero su una copia regalata a un amico.

Lo spirito di questa rubrica è suggerire che anche una dedica può fare vera poesia, e che quella di un amico che regala un libro aggiunge valore alla poesia del romanzo stesso.

Di seguito presentiamo una dedica di redatta in questo spirito da parte di Emanuele Lombardo, autore de L'eco del gusto.

DEDICA
C'è un messaggio meraviglioso
nel gusto fresco e aromatico
di una foglia di basilico:
- "Tu sei vivo!"

Emanuele Lombardo

martedì 20 ottobre 2009

Atmosfera e ospitalità siciliana

Pubblicato da Bloggy73 a 20:57 0 commenti

Da www.ecodelgusto.com > Sicilia da vedere

L'amore per la vita, la gioia e la creatività, ma anche la paura, il dolore, la delusione per un futuro negato.

L'Umanità, nel plasmare il mondo che la circonda, racconta la propria storia. Ciò che l'Uomo costruisce con le proprie mani non soltanto rivela le sue capacità artistiche e artigianali, ma racconta anche le sue emozioni. L'eco del gusto non è soltanto un bel romanzo da leggere: è un invito a venire ad ascoltare, in Sicilia come in ogni altro luogo d'Italia e del mondo, la voce dell'Umanità che riecheggia nelle sue opere artistiche, artigianali e architettoniche.

Il paesaggio, il clima, il carattere aspro o benevolo della Natura influiscono da sempre sul modo in cui l'Uomo guarda se stesso e sul modo in cui affronta la vita.
La straordinaria varietà dei paesaggi siciliani, la bellezza drammatica del territorio e la dolcezza del clima, rendono l'esperienza di questo viaggio un'indimenticabile poesia.


L'ECO DEL GUSTO E' SU www.libero.it

Pubblicato da L' Eco del gusto a 16:51 0 commenti


Con grande soddisfazione, lo scorso 8 ottobre 2009, lo staff di ecodelgusto.com ha riscontrato che L'eco del gusto, il romanzo di Emanuele Lombardo ambientato in Sicilia a cavallo della seconda guerra mondiale, è stato pubblicizzato addirittura su www.libero.it, uno dei maggiori portali d'Italia che offre notizie e servizi web.

L'investimento pubblicitario non è stato effettuato né dall'autore né dall'editore, ma piuttosto da uno dei partners commerciali della Libreria Editrice Urso.

Considerando gli elevati costi di operazioni di questo genere su scala nazionale e considerando anche il numero enorme dei testi tra cui tale partner avrebbe potuto scegliere, il fatto che questi abbia selezionato proprioL'eco del gusto di Emanuele Lombardo tra i 4 testi presentati a rotazione nel banner pubblicitario acquistato è, a tutti gli effetti, un dato importante.

Incoraggiato da questa conferma di gradimento, espressa da parte di professionisti del mercato del libro di qualità, lo staff di ecodelgusto.com continuerà nel a promuovere la Sicilia, il suo territorio e l'anima accogliente della sua gente attraverso la trama romantica di questo libro.

Banner pubblicitario del libro L'eco del gusto, il romanzo dello scrittore Emanuele Lombardo ambientato in Sicilia

L'eco del gusto - un romanzo, un'avventura, una storia d'amore. Una lettura gradevole che trasporta in un'atmosfera magica e arcaica, intrisa di sapori cari e di odori affascinanti. Un libro da leggere tutto d'un fiato. Una Sicilia da godere, con i tesori della sua gastronomia. Un racconto avvincente, capace di conquistare il cuore del lettore con l'amore e il coraggio del suo protagonista. A fare da sfondo, la civiltà rurale siciliana, con i suoi piatti tipici e le sue antiche ricette, espressioni veraci del carattere accogliente della sua gente. Un viaggio dei sensi tra le tradizioni, alla riscoperta di se stessi. L'eco del gusto - autore e scrittore Emanuele Lombardo

domenica 18 ottobre 2009

L'eco del gusto: la Sicilia da assaporare con lentezza

Pubblicato da Bloggy73 a 12:22 0 commenti

Presentiamo un altro commento espresso da un lettore de L'eco del gusto inviato per posta elettronica all'indirizzo info@ecodelgusto.com e pubblicato sul portale di questo romanzo ambientato in Sicilia: www.ecodelgusto.com

Da www.ecodelgusto.com > il romanzo > il giudizio dei lettori

E’ un libro che ho volutamente letto con lentezza, cercando di sentire profondamente quello che il protagonista percepiva e mi donava.

E’ bellissimo farsi avvolgere dall’amore per la vita di cui la natura è prodiga.

Avrei desiderato prolungare alcuni momenti all’infinito, come un bambino cullato.

E. P. - Milano

COMMENTI DA "PAROLA AI LETTORI"

Pubblicato da L' Eco del gusto a 10:54 0 commenti
Ecco alcuni commenti lasciati dai lettori del Romanzo "L'eco del gusto" di Emanuel Lombardo, nella sezione "Parola ai lettori" di questo blog:

M.R. ha detto...
Wow sono lieta di inaugurare questo spazio....ecco il mio pensiero per voi...A differenza di altri romanzi che ho letto, siano essi d'amore o gialli,l'auutore de L'eco del gusto è riuscito a mescolare più generi, raggiugendo l'apice nella ricerca di se stessi.
16 ottobre 2009 19.06

F.C. (Noto) ha detto...
Grazie all'uso di un linguaggio colorito e attingibile da tutti, L'eco del gusto costituisce una lettura piacevole e abbastanza scorrevole.Sin dalle prime pagine stimola nel lettore la curiosità e la fantasia...
17 ottobre 2009 12.54

Maria ha detto...
La vicenda ci propone un tema più che mai attuale, quello della ricerca delle proprie origini e della necessità di conoscere la cultura del popolo a cui si appartiene...Buona lettura a tutti
18 ottobre 2009 10.49


Ricordo che "Parola ai lettori" è accessibile dal menù posto sopra ad ogni post

sabato 17 ottobre 2009

L'eco del gusto: un bel libro che abbiamo letto in Sicilia

Pubblicato da Bloggy73 a 23:42 0 commenti
Anche questa sera pubblichiamo uno dei commenti dei lettori de L'eco del gusto che è possibile trovare sul sito di questo romanzo dedicato alla Sicilia e all'amore per la vita.

Da www.ecodelgusto.com > il romanzo > il giudizio dei lettori

Sia io che mio marito abbiamo letto L'eco del gusto di Emanuele Lombardo in Sicilia, e facciamo i nostri complimenti all'autore, sia per la scrittura, sia per la poesia della storia, sia per la passione che trasmette. Tanti auguri per questa attività, dunque.

F. M. - Roma

venerdì 16 ottobre 2009

L'eco del gusto: un bel romanzo siciliano, un libro gradevole.

Pubblicato da Bloggy73 a 23:46 0 commenti
Da www.ecodelgusto.com > il romanzo > il giudizio dei lettori

Una storia a lieto fine che incuriosisce, appassiona, coinvolge e diverte.
Una favola genuina e delicata come il sapore della ricotta custodita dentro le cavagne.
Un'opera prima che rivela un autore capace di cogliere l'essenza della vita: il gusto delle piccole cose di ogni giorno.

I miei più sinceri complimenti ed auguri a Emanuele Lombardo
M. C. Z. - Siracusa

L'eco del gusto è su Facebook con la Lega Italiana per la Lotta

Pubblicato da Bloggy73 a 23:32 0 commenti
Segnaliamo a tutti i lettori del Blog de L'eco del gusto, che questo bel romanzo, scritto da Emanuele Lombardo e ambientato in Sicilia, è stato "adottato" dalla Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT), sezione di Siracusa, che lo ha anche promosso attraverso il proprio spazio su Facebook.

Questa cosa ci fa molto piacere e conferma la vocazione di questo buon libro siciliano a promuovere un vero e proprio movimento culturale, dedicato all'Umanità, all'ascolto dell'altro e all'accoglienza delle differenze.

giovedì 15 ottobre 2009

GRANDE NOVITA' NASCE "PAROLA AI LETTORI"

Pubblicato da L' Eco del gusto a 20:00 10 commenti
Salve a tutti voi lettori e a chi si trova per la prima volta a navigare su "L'eco del gusto Blog".
Vi annuncio l'apertura della nuova sezione "Parola ai lettori".
In questa sezione potrete comunicare le vostre critiche sia positive che negative ed esprimendo le vostre opinioni sul romanzo "L'eco del gusto",
condividere il vostro stato d'animo prima e dopo aver letto il romanzo con gli altri lettori e con noi
dello staff, formulare le vostre domande all'autore (Emanuele Lombardo) alle quali lui risponderà.

Attraverso "Parola ai lettori" potrete comunicare anche con noi dello staff per suggerirci eventuali migliorie da apportare al blog o se siete interessati per organizzare un evento "L'eco del gusto" insieme a noi.

Allora vi rinnovo l'invito a partecipare alla sezione "Parola ai lettori" a cui si può accedere cliccando sul menù sopra ad ogni post.
A presto!




P.S.Tengo a precisare che noi dello staff crediamo vivamente nella libertà di espressione del proprio pensiero e pertanto tutti i commenti saranno pubblicati a meno che non contengano frasi oscene ed ingiuriose che possano recare offese a persone o cose.

mercoledì 14 ottobre 2009

Bella recensione de L'eco del gusto su LibriDine.it

Pubblicato da Bloggy73 a 17:16 0 commenti
C'è una gran bella recensione de L'eco del gusto sulla rivista online LibriDine.it
Parla di come questo libro non sia soltanto un bel romanzo ambientato in Sicilia, ma piuttosto la cornice di un progetto più ampio dedicato a promuovere la Sicilia e la sua cultura rurale.
Ne sono contento.

L'ECO DEL GUSTO SUL QUOTIDIANO "LA SICILIA"

Pubblicato da L' Eco del gusto a 14:12 0 commenti
Salve a tutti i lettori abituali (e non) de "L'eco del gusto Blog".
Con questo intervento pubblico un articolo apparso sul quotidiano "La Sicilia"(pag. 43 rubrica "Giorno&Notte"-Siracusa) di giorno 11 Ottobre e scritto dalla giornalista Veronica Tomassini.

" Il suo è un libro che matura un’idea ambiziosa. Lo afferma lo stesso autore, Emanuele Lombardo: «Mi piacerebbe contribuisse all’economia rurale della Sicilia», alla sua storia, persino dentro un percorso turistico - gastronomico. Stiamo parlando del romanzo L’eco del gusto» che Lombardo ha pubblicato per l’editrice avolese Urso (Libreria Editrice Urso).
La trama si snoda negli anni del secondo conflitto, il protagonista è un giovane belga, Jean, che riuscirà a sopravvivere agli orrori della guerra grazie ad un amore impossibile e ad un altro più reale, quello per il cibo. Un viaggio speciale quello affrontato dallo scrittore siracusano.
«Un formaggio - osserva senza provocazione, ma con un’intuizione letteraria assolutamente originale - è autobiografico, può diventare un vero e proprio testo. Un formaggio è autobiografico perché non solo racconta l’abilità di un artigiano, di quell’artigiano che lo ha plasmato, ma descrive insieme sapori e profumi del territorio da cui proviene».
E poi aggiunge: «Jean è un artista, però non dipinge né scrive poesie. La sua arte nasce da un dono bizzarro della natura, nella sua mente le percezioni dei cinque sensi s’incrociano e si mescolano, sicché un odore può fargli sentire un suono, mentre un sapore può far sì che egli veda un colore. Il tutto, nel suo animo creativo, si organizza a formare un quadro, un racconto, così mangiare assieme a lui diventa una vera poesia. La parte innovativa di quest’idea è che il romanzo non è fine a se stesso, ma nasce con lo scopo di accompagnare il lettore nella degustazione dei prodotti della cucina rurale. Il risultato
inatteso è che, tornando in contatto con i prodotti della terra e dedicando loro la necessaria attenzione, il lettore riscopre se stesso; quale essere umano egli è parte integrante della natura, che sta esplorando attraverso il gusto».
La conferma ad un tale corollario è la sinestesia del protagonista, Jean. Tutto questo è piaciuto molto all’editore e ad una serie di realtà che nel romanzo hanno intercettato lo strumento giusto per una promozione nuova dei nostri luoghi.
Parliamo di realtà come lo
Slow Food, ad esempio. E tuttavia il romanzo di Lombardo ha guadagnato l’interesse di associazioni di grande utilità sociale, la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT), l’Unione Italiana Ciechi (UIC); associazioni culturali come la Dante Alighieri; i comuni di Polizzi Generosa (Palermo),Palazzolo Acreide (Siracusa) e Ragusa. Un buon risultato, ci par di capire e una sensazione. E cioè che Lombardo potrà ancora far parlare di sè in futuro visto che le qualità non gli mancano di certo."

Noi dello staff rivolgiamo i nostri complimenti ad Emanuele e speriamo che questo sia il primo di una lunga serie di articoli...

martedì 13 ottobre 2009

FOTO L'ECO DEL GUSTO INCONTRA SLOW FOOD

Pubblicato da L' Eco del gusto a 16:26 0 commenti
Venerdì 9 ottobre 2009, nella splendida cornice dell'isola di Ortigia, si è svolta, presso il ristorante La cantinaccia, la quinta edizione de "L'eco del gusto: teatro in tavola della gastronomia siciliana".

Una serata di grande atmosfera dedicata ai "pesci d'ombra", cioé lampughe e pesci pilota, che nel dialetto di Siracusa sono noti come lambuche e 'nfanfuli.

Come nelle edizioni precedenti, la degustazione di queste ricette tipiche della tradizione marinara siracusana si è mescolata con armonia all'ascolto della colonna sonora del romanzo, alla proiezione di splendide immagini di paesaggi siciliani e alla lettura di brani del romanzo L'eco del gusto.

Una platea di più di quaranta persone ha goduto dell'atmosfera romantica del libro, delle delizie preparate con maestria dallo chef Dario Spataro e degli straordinari vini MANDRAROSSA delle Cantine SETTESOLI (Menfi - Agrigento).

Una serata piena di fascino e atmosfera che Slow Food (condotta di Siracusa) ha voluto dedicare alla Sicilia, al fascino dei suoi paesaggi e alla poesia delle sue tradizioni gastronomiche.

Crea le tue foto ed immagini come Slideshow per eBay, Netlog, MySpace, Facebook o la tua Homepage!Mostrare tutte le immagini di questo Slideshow

domenica 11 ottobre 2009

L'ECO DEL GUSTO COLLABORA CON LILT SR

Pubblicato da L' Eco del gusto a 16:12 0 commenti


L'eco del gusto è più che un romanzo. E' più che un'avventura nella Sicilia rurale degli anni '40 e '50: è una storia d'amore per la vita, è un invito all'accoglienza del diverso e all'ascolto dell'altro. L'eco del gusto di cui si parla nel libro è la voce dell'Umanità che, nei secoli, attraverso le tradizionali attività artigianali, si è impressa negli oggetti, nelle case, nei sapori tipici. L'eco del gusto è un invito a gustare la vita, a guardarla con occhi nuovi, a sentirne il profumo con animo semplice.

L'eco del gusto è più che un romanzo: è la voce di un movimento culturale a cui il giovane scrittore Emanuele Lombardo vuol dare voce. Ogni evento, ogni serata di Teatro della gastronomia siciliana è inserita in un progetto di promozione dell'Uomo e della sua dignità. Non i formaggi storici, non gli olii meeccellenti, non i vini straordinari della Sicilia sono al centro del messaggio, sebbene del messaggio essi siano gli interpreti. C'è l'Umanità stessa, al cuore del romanzo, che si racconta attraverso il lavoro delle proprie mani.

Per ascoltare ed apprezzare questo messaggio d'amore è necessaria una sensibilità profonda, un atteggiamento ottimista e positivo, anche di fronte alle innegabili debolezze e fragilità dell'Uomo.

In virtù di questa condivisione di valori, L'eco del gusto ha deciso di contribuire a promuovere il messaggio e il lavoro della LILT, collaborando ad attività di propaganda e di finanziamento.

Sabato 3 ottobre 2009, a Sortino, in provincia di Siracusa, L'eco del gusto si è presentato alla 29a Sagra del Miele, assieme alla LILT.

Altri eventi ed altre forme di collaborazione vedranno questi due partner scendere in campo, per la diffusione di un messaggio di solidarietà e di incoraggiamento.




domenica 4 ottobre 2009

L'ECO DEL GUSTO INCONTRA SLOW FOOD

Pubblicato da L' Eco del gusto a 13:18 0 commenti



Venerdì 9 ottobre 2009 si terrà presso il ristorante "La Cantinaccia", a Siracusa, nella splendida cornice di Ortigia, una serata di "Teatro in tavola della gastronomia siciliana" promossa dalla condotta Slow Food di Siracusa.
Il tema della serata gastronomico-culturale saranno i cosiddetti "pesci d'ombra", quelli che in dialetto locale sono chiamati "lambuche" e "'nfanfuli".
Questa denominazione deriva dall'abitudine di queste specie di sostare in banchi, in mare aperto, all'ombra di grossi oggetti galleggianti. Proprio su questa loro caratteristica si basa la tecnica di cattura messa in atto dai pescatori locali: essi costruiscono con rami di palma dei veri e propri ombrelli galleggianti, le cosiddette 'ncannizate, vincolati al fondo marino da lunghe corde. La mattina le barche da pesca tornano presso le 'ncannizzate e catturano con particolari reti di pesci che vi sostano sotto.
Questa antica tradizione sta alla base di ricette che rappresentano
autentiche perle della gastronomia siracusana, prima fra tutte la
matalotta, una zuppa di pesce che trae il proprio nome dalla parola
francese "matelot" che significa "marinaio".

Ancora una volta la lettura dei brani de L'eco del gusto sarà mescolata
con armonia alla degustazione delle delizie della tavola siciliana, e
alla visione di splendide immagini del territorio siciliano.
Allora tutti a "La cantinaccia"!!!
link utili:www.slowfood.it
           www.ecodelgusto.com



Powered by Blogger